Un workshop per incontrare gli Asini nei recinti e incontrarci. Un momento speciale per condividere e vivere quest’esperienza con gli animali e la natura.

Cosa c’entra l’Asino con le Emozioni? Quasi tutti conoscono l’Asino, chi perché da bambino ci ha giocato nel cortile di casa o l’ha visto pascolare con i greggi di pecore; e chi non ha avuto il piacere di toccarlo, accarezzarlo sicuramente ne ha sentito parlare tramite le favole o grazie alle avventure di Shrek e il suo impavido amico Ciuchino. Il suo raglio, le orecchie così lunghe e la sua curiosità hanno catturato la nostra attenzione e ci hanno regalato qualche sorriso. L’Asino se conosciuto e se considerato non più come oggetto, strumento, ma come soggetto, individuo con capacità emotive e di relazione può donarci molto di più. Coinvolto in attività, mediate da operatori qualificati, diventa “trasduttore” convertendo le emozioni da una forma a un’altra, in modo che queste possano essere rielaborate dall’uomo. Tutti noi abbiamo necessità di strumenti per gestire al meglio le nostre emozioni, ma prima di tutto le dobbiamo riconoscere.

Un bar sarà a disposizione alla fine dell’esperienza con frutta fresca, bibite e caffè.

DOCENTI:
Lorena Lelli: Fondatrice del centro della “Città degli Asini”, Direttore dei corsi di Formazione

Astrid Morganne: Direttrice della Scuola di Arteterapia “Artedo” di Padova e Venezia, Operatore in Interventi Assistiti con gli Animali, Trainer in PNL.

CONTRIBUTI:
20€ a persona – obbligatorio la prenotazione:
Tel. 049/799.50.85 – attivita@lacittadegliasini.it