Siamo tutti delle bombe ad orologeria pronte ad esplodere di vita: dobbiamo solo creare il giusto terreno per far sì che ogni persona abbia gli strumenti adatti per esprimere il suo potenziale, in autonomia ed indipendenza.

Sofia Righetti

La disabilità non è una malattia.

La persona con disabilità porta con sé bisogni, desideri di Vita che a volte, a causa di difficoltà di tipo cognitivo, motorio, sensoriale e in un ambiente che non favorisce la sua fioritura, fa fatica ad esprimere.

Gli IAA, in tal senso, possono fungere da supporto nel percorso verso le autonomie e l’autoefficacia, incidendo positivamente sulle dimensioni affettivo-relazionale, cognitiva, motoria, comunicativa, comportamentale della persona, di ogni età.